La sala da pranzo. Il soffitto travato decorato con busti vari di dame e di cavalieri diversamente acconciati ripreso dal castello di Strambino, presso Ivrea, mentre il fregio sottostante sviluppa il tema dei Giullari di Bussoleno, desunto da un vistoso affresco che decora la casa della famiglia Aschieri a Bussoleno, nella Val di Susa. E' un singolarissimo documento di vita antica, copiato a Lagnasco, presso Saluzzo, dove sulla parete di una antica "osteria" sono disegnate queste sei figure al naturale, di spiccatissimo carattere Quattrocentesco, con tre giullari e tre donne che danzano.