Montichiari Musei.it
   
Il Museo Bergomi
   
   
Museo lechi
   
   
Castello Bonoris
   
   
Museo Bergomi
   
  Il Museo  
  Il Collezionista  
  Lo specchio e gli altri  
  La Rete Rebèl  
  Galleria fotografica  
 
   
   
La pinacoteca Pasinetti
   
               
 
english
   
Il collezionista
 
 
   

Giacomo Bergomi (1923-2003), discendente da una famiglia di malgari bergamaschi in seguito divenuti affittuali nella Bassa Bresciana, fu pittore di forte impronta realista ispirata all’esperienza del mondo dei campi.

I primi pezzi che entrarono a far parte della sua vasta collezione di Beni etnografici di provenienza bresciana furono suppellettili domestiche tradizionali e antichi attrezzi da lavoro usati dall’artista come soggetti per i suoi quadri. 
  
Bergomi affinò la propria formazione a Brescia e a Milano, dove frequentò l’accademia Cimabue e quella di Brera. In seguito compì numerosi viaggi nel sud dell’Italia e in altri paesi del Mediterraneo, visitò i Balcani e si recò più volte in Sud America. In ogni luogo egli rappresentò sempre la condizione umana dei lavoratori agricoli più poveri, che seppe ritrarre con sincera partecipazione e notevole scrupolo etnografico.

 
Giacomo Bergomi
 
Giacomo Bergomi

 

 

 

       
 
MontichiariMusei
Palazzo Tabarino
Piazza Teatro 23 - 25018 Montichiari (BS)
- Mail - Web Credits